Rolo

Rolo è caratterizzato da una lunga storia manifatturiera e dall'artigianato del legno intarsiato, tanto da dare origine ai "rolini": pregevoli mobili prodotti tradizionalmente.

Informazioni e contatti

Altitudine: m 21 
Abitanti: 4.061 (al 31 dicembre 2018)
Cap: 42047
Mercato settimanale: Lunedì
Santo Patrono: Santa Vincenza e San Zenone (terza domenica di giugno)
Frazioni: Tullie
Telefono -  Phone 0522 658011 - Municipio
Sito web - Website Comune di Rolo

Come arrivare

Rolo

In auto
Dal casello Reggiolo-Rolo dell'autostrada A22 km. 4. Da Reggio Emilia, SP5 direzione Novellara-Reggiolo, poi proseguire in direzione Villanova-Rolo

In autobus
Da Piazzale Europa Reggio Emilia linea Seta extraurbana n.43

Notizie storiche

Situato nella pianura nord-orientale della provincia di Reggio Emilia, anticamente aveva il nome di Ariolas.
Comparve per la prima volta in un diploma longobardo del 772 e trae origine dalla voce latina areola, “piccola area”, riferita probabilmente a uno spazio coltivato in mezzo a boschi o ad altre terre incolte. Il popolamento della zona risalì almeno all’età romana, per la quale ritrovamenti archeologici attestano l’esistenza di insediamenti rurali sparsi, legati alla valorizzazione delle potenzialità agricole del territorio. Quest’ultimo, dal punto di vista amministrativo, quasi certamente rientrava allora nella giurisdizione del municipio di Regium Lepidi. Nel Medioevo, invece, la popolazione tese ad agglomerarsi in nuclei abitativi, più facili da proteggere, in caso di necessità, con l’allestimento di fortificazioni: la presenza di un villaggio (Vico Rolesa) è ricordata da una carta notarile dell’anno 902.
Dal XV secolo al 1776, fu una piccola entità autonoma infeudata alla famiglia Sessi. Tra il XVIII e il XX secolo vi si sviluppò l'artigianato del legno intarsiato (sono noti i tavolinetti detti "rolini").
Attualmente, è caratterizzato da una lunga tradizione manifatturiera (meccanica agricola, scale, agroindustria, tessile e, più recentemente, lavorazione plastiche).

Links utili

 

 

 

 

I musei di
Le chiese di
Ospitalità a
Ristoranti a
Tutte le schede di