Broletto

Anticamente cimitero del Duomo, il Broletto oggi costituisce un caratteristico punto di richiamo inserito tra Piazza Prampolini e Piazza S. Prospero.

Indirizzo e contatti

Galleria Broletto - 42121 Reggio nell'Emilia
GiraReggio

Come arrivare

Si trova in pieno centro storico.

Notizie storiche

Il passaggio cosiddetto "sotto broletto", fu realizzato nel 1488 con l'apertura al pubblico del varco sotto la loggia visibile dalla galleria stessa. Anticamente ospitò l'area cimiteriale del Duomo e, in seguito, l'orto dei canonici.  La valorizzazione scenografica del passaggio tuttavia risale al Settecento quando, su disegno di Francesco Fontanesi, fu eseguita la decorazione dell'arcata d'ingrasso sul lato di Piazza Prampolini, alla destra della Cattedrale, al di sopra della quale si legge: "Stat regensium fides nulla sub aevo interora" (Resiste la fedeltà dei reggiani mai perirà in nessuna epoca) .
Lungo il Broletto, quasi interamente coperto, si aprono numerose botteghe di vario genere e locali, l'antico loggiato dei canonici e il fianco meridionale della Cattedrale, accessibile tramite un portale, costituito nel XVI Secolo e formato da due leoni stilofori romanici, originariamente all'interno e ora notevolmente consunti dal tempo.
Al XVI secolo risalgono anche i dipinti delle volte del Broletto che raffigurano la "Madonna della Ghiara" e la "Madonna degli Angeli".