Tutto il territorio Home / Scopri il territorio / Arte e cultura / Monumenti alla memoria / Monumento alla Resistenza in Reggio Emilia

Monumento alla Resistenza

A sinistra del Teatro Municipale "Romolo Valli" sorge il Monumento alla Resistenza reggiana, inaugurato il 25 Aprile 1958.

Indirizzo e contatti

Piazza Martiri del 7 Luglio - 42121 Reggio nell'Emilia

Come arrivare

Reggio nell'Emilia - centro storico

Descrizione

È il monumento alla Resistenza reggiana, opera in bronzo dello scultore Remo Brioschi posta su basamento in granito che reca l'iscrizione:
"A gloria e ricordo
della resistenza
25 aprile 1958
"

La scultura rappresenta gli ultimi istanti di vita di un gruppo di vittime del nazifascismo. L'iconografia è quella del martirio: le vibrazioni dei piani di luce e il riverbero dei bronzi seguono la tensione verticale delle aste che sostengono il peso dei corpi delle vittime civili ed evocano sentimenti d'eroismo e sofferenza.
Il monumento venne realizzato grazie ad una sottoscrizione pubblica che coinvolse l'intera provincia.
L'inaugurazione è avvenuta il 25 Aprile 1958.


Poco distante, a destra, è stato realizzato il monumento di Giacomo Fontanesi (1972) a ricordo dei 5 reggiani uccisi dalle forze dell'ordine il 7 Luglio 1960.

 

 

 

 

 

 


L'opera, in bronzo su base di granito, è dello scultore Remo Brioschi.
Poco distante, a destra, è stato realizzato il monumento di Giacomo Fontanesi (1972) a ricordo dei 5 reggiani uccisi dalle forze dell'ordine il 7 luglio 1960.bronzo su base di granito, è dello scultore Remo Brioschi.Poco distante, a destra, è stato realizzato il monumento di Giacomo Fontanesi (1972) a ricordo dei 5 reggiani uccisi dalle forze dell'ordine il 7 luglio 1960.