Tutto il territorio Home / Scopri il territorio / Arte e cultura / Monumenti alla memoria / Monumento alla Resistenza in Reggio Emilia

Monumento alla Resistenza

A sinistra del Teatro Municipale "Romolo Valli" sorge il Monumento alla Resistenza reggiana, inaugurato il 25 aprile 1958.

Indirizzo e contatti

Piazza Martiri del 7 luglio - 42121 Reggio nell'Emilia

Come arrivare

Il monumento si trova in centro storico, di fronte al Teatro Valli. Vedi la mappa soprastante.

Notizie storiche

E' il monumento alla Resistenza reggiana, opera in bronzo dello scultore Remo Brioschi posta su basamento in granito che reca l'iscrizione: «A GLORIA E RICORDO/ DELLA RESISTENZA/ 25 APRILE 1958».
La scultura rappresenta gli ultimi istanti di vita di un gruppo di vittime del nazifascismo. L'iconografia è quella del martirio: le vibrazioni dei piani di luce e il riverbero dei bronzi seguono la tensione verticale delle aste che sostengono il peso dei corpi delle vittime civili ed evocano sentimenti d'eroismo e sofferenza.
Il monumento venne realizzato grazie ad una sottoscrizione pubblica che coinvolse l'intera provincia.
L'inaugurazione è avvenuta il 25 aprile 1958.


Poco distante, a destra, è stato realizzato il monumento di Giacomo Fontanesi (1972) a ricordo dei 5 reggiani uccisi dalle forze dell'ordine il 7 luglio 1960.

 


L'opera, in bronzo su base di granito, è dello scultore Remo Brioschi.
Poco distante, a destra, è stato realizzato il monumento di Giacomo Fontanesi (1972) a ricordo dei 5 reggiani uccisi dalle forze dell'ordine il 7 luglio 1960.bronzo su base di granito, è dello scultore Remo Brioschi.Poco distante, a destra, è stato realizzato il monumento di Giacomo Fontanesi (1972) a ricordo dei 5 reggiani uccisi dalle forze dell'ordine il 7 luglio 1960.