Tutto il territorio Home / Eventi / Manifestazioni e iniziative / Mostre / Orizzonti del corpo. Arte/Danza/Realtà Virtuale in Reggio Emilia

Orizzonti del corpo. Arte/Danza/Realtà Virtuale

Un incontro innovativo tra danza e arti visive, affiancando opere d’arte e performance, nato dalla collaborazione tra Fondazione Palazzo Magnani e Fondazione Nazionale della Danza-Aterballetto. Presso Palazzo da Mosto, via Mari 7.

12 novembre 2021 - 16 gennaio 2022

Il progetto unisce arti visive, performative e tecnologia in un continuo scambio: l’arte, con le opere di tredici artisti contemporanei; la danza, con le sei MicroDanze ideate da cinque coreografi internazionali, e la tecnologia, con strumenti virtuali e immersivi che consentiranno ai visitatori di continuare ad assistere alle performances - messe in scena dal vivo solo nelle giornate di apertura e di chiusura - per tutta la durata della mostra, permettendo loro di incontrare sia la fisicità dei danzatori che la materia dell’arte in un modo del tutto inedito e innescando una nuova relazione con lo spazio.

Il percorso espositivo, a cura di Marina Dacci, si sviluppa in otto sale dello storico Palazzo da Mosto mettendo in connessione installazioni danzate con una trentina di opere d’arte contemporanea dei tredici artisti invitati: Leonardo Anker Vandal, Bianco-Valente (Giovanna Bianco e Pino Valente), Fabrizio Cotognini, Antonio Fiorentino, Silvia Giambrone, Gianluca Malgeri, Matteo Montani, Mustafa Sabbagh, Vincenzo Schillaci, Namsal Siedlecki, Sissi e Giovanni Termini.
Le loro opere, per vocazione e assonanze, creano un dialogo aperto con le sei MicroDanze dei cinque coreografi: Saul Daniele Ardillo, Ina Lesnanowski, Philippe Kratz, Angelin Preljocai e Diego Tortelli. Si tratta di performances di pochi minuti, per uno, due o tre interpreti, ideate dal direttore generale e della programmazione della Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, Gigi Cristoforetti.

Programma

Visite guidate

21, 28 novembre, 5, 12, 19 dicembre - ore 15,30
Costo: biglietto di ingresso alla mostra + Euro 3,00.
Prenotazione obbligatoria

Performances live
Un percorso per assistere alle cinque MicroDanze

“Shelter” di Saul Daniele Ardillo
“Kepler” di Diego Tortelli
“Afterimage” di Philippe Kratz
“Platform02” di Ina Lesnakowski
“Near Life Experience” di Angelin Preljocaj
“Meridiana” di Diego Tortelli solo in realtà virtuale (VR)

12-14 novembre: ore 15, 16,30, 18.
14-15 gennaio: ore 18, 19,30, 21.
16 gennaio: ore 15, 16,30, 18.
Biglietto unico Euro 28,00.

Orari

Venerdì-domenica e festivi 10-19
Aperture straordinarie: 24 novembre, 8, 26, 28-30 dicembre, 4-6 gennaio 10-19; 1 gennaio 15-19; 14-15 gennaio 10-17; 16 gennaio 10-14.
Chiuso 24-25 e 31 dicembre.

Tariffe

Euro 10,00; Euro 8,00 (ridotti); Euro 6,00 (studenti 19-26 anni); Euro 5,00 (ragazzi 6-18 anni).

Ingresso ridotto: persone over 65, possessori YoungER card, persone con disabilità, membership card enti convenzionati, tessera ARCI, tessera FAI, dipendenti gruppo Max Mara, Card Cultura Bologna.

Ingresso gratuito: Amici della Fondazione Palazzo Magnani, bambini di età inferiore ai 6 anni, accompagnatori di persone con disabilità, giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento, soci della Collezione Peggy Guggenheim.

Contatti

Fondazione Palazzo Magnani

Corso Garibaldi, 31 42121 Reggio Emilia
Fax. 0522.444436

Azioni sul documento