Chizze

Le chizze sono una specialità tipica reggiana, probabilmente derivata da ricetta della comunità ebraica.


Nei primi decenni del '900  si narra che nel ghetto ebraico della città di Reggio Emilia, e precisamente in via dell’Aquila, il fornaio Federico Sacerdoti detto Salamein, facesse delle chizze così buone da meritarsi articoli di giornale.


Fatte con la pasta del gnocco fritto, ripiegata a tortello, vengono farcite e guarnite con scaglie di Parmigiano Reggiano. La cottura avviene in abbondante strutto oppure olio bollente. Sono migliori servite calde, quando il formaggio è filato, ma sono buone anche fredde.

Esiste poi una versione più "leggera", in cui l'impasto utilizzato è pasta sfoglia, e queste si possono trovare nei bar e nelle panetterie della città.