Tutto il territorio Home / Scopri il territorio / Arte e cultura / Musei, gallerie / Casa dei Pontieri Museo "D. Gialdini" in Boretto

Casa dei Pontieri Museo "D. Gialdini"

Il museo offre una ricca documentazione visiva delle trasformazioni occorse alle modalità di attraversamento del fiume; sono conservati oggetti, attrezzi, strumenti e fotografie che raccontano della vita e delle abitudini prima della costruzione del ponte in cemento.

Informazioni

Via Argine, 3 - 42022 Boretto
Telefono -  Phone 0522 965002
Cellulare - Mobile 333 4012619
Email info@albergodelpo.it
Sito web - Website Museo Casa dei Pontieri
Sito web - Website Musei di Boretto

Orari

Giovedì, Sabato e Domenica
09:00 - 12:00  /  15:00 - 18:00

Tariffe

Contributo simbolico di € 1,00

Come arrivare

Boretto

In auto
Da Reggio Emilia: prendere SP358 (km 30)
Dalla A1 MI-BO: uscita Reggio Emilia poi seguire direzione Castelnovo Sotto (km 30)
Dalla A22 (Modena – Brennero): uscita Reggiolo/Rolo, seguire direzioni per Guastalla (km 25)

In treno
Dalla stazione FS di Reggio Emilia Linea TPER Reggio Emilia–Guastalla, poi Linea TPER Parma-Suzzara

In bus
Da Reggio Emilia: Piazzale Europa, Linea SETA 93 Reggio Emilia - Boretto

In nave
Da Mantova: c/o attracco Laghi
Da Cremona: c/o Porto Fluviale

Cenni storici

In un ambiente che ha fatto parte delle strutture collaterali del vecchio ponte in chiatte che collegava Boretto a Viadana, distrutto nel 1967, il figlio dell’ultimo capopontiere (e nipote del primo), ha raccolto le immagini più significative della vita del ponte, e ricostruito parte del ponte stesso (scala 1:10).